Tempo di lettura < 1 minuto

Una delle sorprese del Cosenza negli ultimi tempi è Claudio De Pascalis, esterno velocissimo, determinato, che non ha giocato molto, ma la sua disposizione al sacrificio si è notata non appena ha assaporato il profumo della prima squadra. E domenica scorsa si è visto tra i protagonisti della fase finale del match di Avezzano: «Sono soddisfatto – ha detto De Pascalis – di essere diventato un atleta importante per la squadra. In ritiro ho avuto qualche problema fisico. Ora sto meglio, ho lavorato con metodo aspettando il mio turno e forse ho l’opportunità di scendere in campo nella prossima gara».
Domenica ad Avezzano sulla ripartenza di Fabio Roselli ha servito Dantinho per il 3-1.
Intanto sul terreno della Popilbianco allenamento di metà settimana per preparare il match contro il Giulianova. Toscano ha mandato in campo questa formazione: Gabrieli tra i pali; Fanucci, Porchia e Di Bari in difesa ; Bernardi, De Rose, Roselli e Maggiolini i in mediana con Fiore dietro il duo d’attacco Danti-De Pascalis. Gli sfidanti sono scesi in campo con Petrocco tra i pali; Virga, Amico, Chianello, La Canna; Marsili, Giardina, Olivieri; Caccavallo, Biancolino, Mortelliti. Cinque i gol messi a segno. E’ rimasto fermo per una piccola contrattura Gigi Scotto, per lui però è probabile un recupero per domenica a fianco di Danti.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •