X

Tempo di lettura < 1 minuto

Nella gara di andata il Cesena ha quasi dominato mentre la Reggina è rimasta sulle sue per tutta la gara ed alla fine con la zampata da grande, ha vinto con una rete del giovane Nicolas Viola.
Il Cesena, con la sua difesa è candidata alla promozione, la Reggina con i difetti che come dice Iaconi, sono l’esatto opposto del Cesena, deve fare di tutto per evitare la retrocessione.
Il tecnico amaranto, però, si attende un sostanziale cambiamento dell’organico anche se in occasione di questa prima partita del girone di ritorno, si registra la sola presenza di Tedesco dal quale, senza responsabilizzarlo eccessivamente, la squadra intanto, spera di trovare in lui un importante punto di riferimento.
Iaconi ha assicurato il debutto di Tedesco mentre non dovrebbe scendere in campo Fiorillo essendo arrivato solo ieri.
FORMAZIONE
Le certezze arriveranno solo poche ore prima della partita ma il probabile schieramento potrebbe essere il seguente: Marino; Lanzaro, Cascione, Valdez (o Costa); Adejo, Morosini, Tedesco, Rizzato; Pagano, Bonazzoli, Missiroli.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares