Tempo di lettura < 1 minuto

Il sequestro riguarda case, terreni e quote azionarie: al sequestro si è giunti al termine di indagini, durate un anno, della sezione criminalità organizzata della squadra mobile della Questura di Potenza: gli investigatori hanno raccolto elementi in base ai quali i magistrati hanno stabilito che i beni sono stati acquistati con proventi dell’usura ai danni di agricoltori e artigiani. Gli agenti hanno anche denunciato tre persone, una delle quali – secondo quanto si è saputo – è già stata coinvolta in inchieste sull’usura.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •