Tempo di lettura < 1 minuto

Il lungo riposo di cui ha goduto la Vigor Lamezia di Franco Barone consente a De Martino e compagni di scendere in campo al top delle forze lasciando la giovane formazione del Rosarno tramortita sul proprio campo. La squadra ospite parte infatti spedita all’attacco e al 12′ sblocca il risultato con De Caprio ben imbeccato dal cross di Carrà. Per la restante durata della prima frazione di gioco le due squadre si equivalgono e tentano di superarsi a vicenda ma il risultato rimane a favore della Vigor Lamezia. La compagine di Barone si impone totalmente nella ripresa quando va ripetutamente a segno, mostrando la propria superiorità. Al 5′ raddoppia Tozzi in diagonale. Al 22′ Nicotera su punizione colpisce la traversa; sulla sfera si avventa Bilotta che gonfia la rete del Rosarno per la terza volta. Gli ospiti continuano a macinare gioco arrivando così alla quarta segnatura con Nicotera dopo uno scambio con Paonessa (in foto) al quale, al 40′, spetta il quinto ed ultimo gol con un gran tiro da fuori area. E’ questo il 5-0 finale a favore della giovane squadra biancoverde.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •