Tempo di lettura < 1 minuto

POTENZA – I lucani in possesso di patente di guida avranno presto un «bonus» di «oltre 200 euro all’anno» a titolo di «ricompensa» per le estrazioni petrolifere che avvengono sul territorio della Basilicata, dove si trovano i giacimenti di greggio più consistenti dell’Europa continentale. Lo ha annunciato poco fa a Potenza il ministro dello Sviluppo Economico, Claudio Scajola: «il decreto attuativo – ha spiegato il ministro – è in attesa del ‘concertò del ministero dell’Economia. Presto – ha aggiunto – avremo il regolamento attuativo». Scajola ha spiegato che l’avvio di nuove estrazioni petrolifere in Basilicata porterà negli anni prossimi all’aumento del bonus.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •