Tempo di lettura < 1 minuto

E’ finito in manette uno dei presunti autori del furto della cassaforte postamat asportata nella notte tra l’8 ed il 9 novembre 2008 dall’ufficio postale del quartiere Catona di Reggio Calabria e contenente 70 mila euro.
Si tratta di Gianluca Bevilacqua, di 25 anni, bloccato stamani dalla squadra mobile di Reggio Calabria in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip Vincenzo Pedone su richiesta del pm Francesco Tripodi. L’uomo, secondo l’accusa, insieme ad almeno quattro complici si introdusse di notte nell’ufficio postale. I cinque riuscirono ad asportare l’intera cassaforte fuggendo subito dopo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •