Tempo di lettura < 1 minuto

di Luca Carlone
Due sconfitte – una delle quali inevitabile, perché era in programma il derby di B1 femminile – e ben sei vittorie piene per le nostre squadre nell’ultimo fine settimana.
Obbligatorio partire da Lore Lei Potenza-Master Group Matera, la gara-vetrina del movimento pallavolistico regionale. Le ragazze dei coach Gagliardi e D’Onghia non hanno tradito le attese, regalando al pubblico del PalaPergola uno spettacolo degno della festosa cornice in cui la partita (che è valsa alle biancazzurre, passate per 3-1, la matematica conquista dei play-off) si è svolta.
Per il resto, l’unico altro ko di giornata lo ha fatto registrare in B1 la Medical Center Potenza, ben disimpegnatasi ma uscita senza set dal campo di Molfetta.
Solo sorrisi invece dai parquet della B2: nel settore maschile bei successi per Pallavolo Matera (3-0 sul Calimera e vetta mantenuta a +1 sull’Altamura) e, nel girone I, sia per Nicodemo Lauria (3-0 a Catona e ora più vicina al quinto posto) che Sidel Lagonegro (con il blitz di Messina Messina i biancorossi si sono mantenuti a +5 sulla zona rossa). Tra le ragazze poi altre nette affermazioni per le potentine Giocoleria (3-0 casalingo all’Oria e salvezza a un passo) e Materman Nusco (facile successo a Salerno e aggancio riuscito al settimo posto).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •