Tempo di lettura < 1 minuto

Aveva 30 anni, Rosario Iozzo, di 30 anni, originario di Vibo Valentia, in Calabria, ma residente a Marta, in provincia di Viterbo. Il giovane è morto in un incidente stradale avvenuto lungo la strada provinciale Verentana nella tarda serata di ieri. Il conducente dell’altra auto coinvolta nello scontro è ricoverato nell’ospedale Belcolle di Viterbo in prognosi riservata.
Secondo i rilievi eseguiti dai carabinieri, l’auto condotta dalla vittima, per cause ancora in corso d’accertamento, si è scontrata frontalmente con un’altra utilitaria che viaggiava in senso opposto. La collisione è stata violentissima e il trentenne è deceduto praticamente sul colpo.
Il ferito è stato soccorso dagli operatori del 118 e trasportato in gravi condizioni nell’ospedale del capoluogo. La provinciale è rimasta chiusa al traffico per circa tre ore. Iozzo è la quarta persona a morire in un incidente stradale negli ultimi nove giorni nel viterbese. Le altre vittime avevano tutte meno di 25 anni. La notte tra sabato e domenica scorsi, in particolare, è deceduto Giuseppe Cutrupi, 20 anni, risiedeva a Viterbo ma era originario di Reggio Calabria, quindi corregionale dell’ultima vittima.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •