Tempo di lettura < 1 minuto

Il Ministro della Salute Ferruccio Fazio, in seguito al decesso di due neonati avvenuto presso l’Azienda Ospedaliera Santa Annunziata di Cosenza, ha disposto l’invio degli ispettori del Ministero nella struttura per verificare l’appropriatezza delle procedure effettuate e la gestione clinico assistenziale.
Il caso riguarda la nascita nell’ambulatorio di ginecologia dell’ospedale dell’Annunziata il 13 maggio, di un feto nato morto e dell’altro in fin di vita. I genitori avevano denunciato il ritardo con cui sarebbe stato disposto il parto cesareo, pur in presenza di problemi.
Sulla vicenda era intervenuta anche la Commissione di inchiesta della Camera sugli errori in campo sanitario e i disavanzi sanitari regionali, presieduta dall’on. Leoluca Orlando, che aveva aperto un’indagine su un parto cesareo finito in tragedia.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •