Tempo di lettura < 1 minuto

Due uomini S.L.N. e D.R. rispettivamente di 52 e 50 anni, si sono tolti la vita a distanza di poche ore l’uno dall’altro nel vibonese. Il primo suicidio è avvenuto a Tropea, la cittadina turistica sulla costa vibonese, dove S.L.N, un artigiano del ferro, si è impiccato nella sua bottega ad una trave. Il secondo è avvenuto ieri mattina presto a Paravati, una frazione di Mileto, nei pressi di Vibo Valentia, dove D.R. operaio, disoccupato, si è sparato un colpo di revolver alla tempia nel garage della sua abitazione. Non si conoscono i motivi che hanno indotto i due a compiere il disperato gesto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •