X

Tempo di lettura 2 Minuti

Continua l’accelerazione da parte dell’Anas dei lavori e degli appalti dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria. Il Consiglio di Amministrazione di Anas, presieduto da Pietro Ciucci, ha approvato un progetto esecutivo relativo all’area calabrese della A3, in particolare il Tronco 3 – Tratto 1 – Lotto 3 dallo svincolo di Lamezia Terme al ponte sul torrente Randace, tratto compreso tra il Km 320,164 e il Km 331,400, per un investimento complessivo di oltre 110 milioni di euro.
«Anche in pieno esodo estivo prosegue il nostro impegno per il completamento della nuova autostrada Salerno-Reggio Calabria – ha dichiarato il Presidente dell’Anas Pietro Ciucci – Grazie all’approvazione di questo progetto esecutivo, potremo a breve mandare in gara i lavori relativi ad altri 11 km di autostrada, che riguardano un tratto dell’A3 in Calabria. È un obiettivo significativo in quanto negli anni precedenti si erano verificate due rescissioni di contratto che hanno provocato il blocco dell’avanzamento dei lavori.
Nel progetto rientra la realizzazione del nuovo svincolo di Lamezia Terme che rappresenta un collegamento fondamentale per raggiungere il capoluogo Catanzaro, la statale 106 «Jonica» percorrendo la strada statale 280 dei Due Mari, nonchè l’aeroporto e la stazione ferroviaria poco distanti dall’autostrada». L’intervento prevede l’ammodernamento del tratto rispettando in gran parte il progetto originario e l’adeguamento, alle nuove normative, dell’impianto di illuminazione per lo svincolo di Lamezia e delle opere di regimentazione delle acque di piattaforma. Le procedure di gara saranno avviate a breve. Dal momento della consegna dell’appalto dei lavori alla ditta aggiudicatrice, il tempo stimato per il completamento dell’opera è di 730 giorni.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares