X

Tempo di lettura < 1 minuto

Due persone M.M., di 39 anni, e A.P. di 21, sono state arrestate dalla Guardia di finanza a Bianco con l’accusa di trasporto e conferimento illegale di rifiuti. I due, che sono stati individuati in flagranza di reato mentre trasportavano un ingente quantitivo di rifiuti speciali pericolosi, hanno tentato di disfarsi del carico ma sono stati bloccati dai finanzieri. I riscontri successivi hanno permesso di accertare che M.M. e A.P. erano sprovvisti delle previste autorizzazioni. Giudicati per direttissima, a seguito del patteggiamento, a M.M. è stata irrogata una pena di 9 mesi e 15 mila euro di multa mentre ad A.P. otto mesi e 10 mila euro.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares