X

Tempo di lettura < 1 minuto

Resiste al rapinatore che voleva privarlo del fucile e viene ferito con tre colpi d’arma da fuoco al torace ed al braccio sinistro. La vittima è M.P., 65 anni, pensionato, che è stato affrontato da un malvivente mentre, in località Camozza di Locri, partecipava ad una battuta di caccia. L’uomo è stato affrontato da uno sconosciuto con il volto travisato, vestito con tuta mimetica ed armato di pistola. All’intimazione di consegnargli il fucile, il pensionato ha reagito ed è nata una colluttazione nel corso della quale il rapinatore ha premuto per ben tre volte il grilletto della sua pistola. Dopo che il malvivente ha fatto perdere le tracce, il cacciatore è stato soccorso e ricoverato nel reparto di chirurgia d’urgenza dell’ospedale di Locri.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares