Tempo di lettura 2 Minuti

Il Tonno Callipo compie l’impresa e batte al quinto set la corazzata Sisley Treviso. La maestosa Sisley capace di richiamare il grande pubblico al palaValentia (come non si vedeva da tanto tempo) non ce l’ha fatta a vincere sulla Tonno Callipo che invece, mette due punti d’oro in classifica.
Vinto il primo set, se vogliamo anche con una certa autorità, il Tonno si lascia sorprendere nel secondo parziale, ma quello che fa gridre peccato è il terzo set. Il Tonno in vantaggio non riesce a uscire da una terribile rotazione (P4?) e grazie anche ad alcune scelte sbagliate nella distribuzione consente ala squadra di Piazza di recuperare e poi vincere ai vantaggi.
Poteva essere una mazzata insuperabile e invece i giovanottoni di Di Pinto si sono rimessi a giocare alla grande: battuta, muro, difesa le armi in più dei giallorossi in questa partita. Si va al tie break. Simeonov dolorante è in formazione ma l’opposto deve arrendersi subito: fuori Simenov nel set decisivo dentro Antonino Ferraro. Come a volte capita non tutti i mali vengono per nuocere e la mossa forzata si rivela quella vincente pwer il Tonno. Ferraro difende e riceve (ma perché quelli della Sisley lo cercavano in battuta) alla grandissime e si toglie anche lo sfizio di attaccare una palla importante: è il punto numero 13, mani out su Fei. Il Tonno vince meritatamente e la Calabria può sorridere.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •