Tempo di lettura 2 Minuti

Dopo le due amare trasferte in campionato, Novara e Varese, contro altrettante matricole, la squadra amaranto si appresta ad affrontare due partite interne consecutive: prima contro l’Albinoleffe e poi subito contro il Grosseto. Si tratta di un recupero dopo il rinvio della scorsa settimana e gli uomini di Atzori non intendono perdere la buona occasione per tornare a vincere e incamerare tre punti importanti. La società, proprio per spronare il pubblico a non fare mancare il suo calore alla squadra, in attesa delle prossime feste di Natale che tutti vogliono trascorrere in tutta serenità, ha offerto due biglietti con lo sconto per le prossime due gare interne. La Reggina si allenerà fino ad oggi, poi andrà in ritiro. Il recupero di domani, inizio ore 15,00, prevede un’attenta riflessione da parte del tecnico che deve mandare in campo una formazione molto equilibrata, ma molto determinata. Dopo tre sconfitte consecutive, due delle quali in campionato, la Reggina deve assolutamente, tornare a vincere. Non può più distrarsi. Almeno nelle partite in casa, deve impegnarsi a fondo per recuperare il terreno perduto. Oggi l’allenamento sarà svolto ancora, a porte chiuse e dopo la partita di domani pomeriggio (ore 15,00), la squadra tornerà ad allenarsi, il giovedì, a porte aperte. Per l’allenamento di rifinitura di enerdì prossimo, invece, prima della seconda gara interna consecutiva, col Grosseto, l’allenatore ha programmato un altro allenamento a porte chiuse. Filippo Merchiori di Ferrara, intanto, è stato designato a dirigere la partita di domani,, allo Stadio ‘Granillo’. Gli assistenti sono Gianluca Vuoto di Livorno e Alessandro Costanzo di Orvieto. Il quarto uomo, Francesco Saia di Palermo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •