Tempo di lettura < 1 minuto

Le ragazze allenate da Roberto Lopez sperano di limitare i danni nell’insidiosa trasferta del Pala Mariotti. Le impressioni del coach non sono proprio delle migliori: «Ormai è un mese che siamo alle prese con le solite recriminazioni. Ad ogni modo non si può chiedere di più a questo gruppo che ha grossi problemi ad allenarsi, potendo contare solo su 4-5 giocatrici e un gruppo di ragazzine che, pur impegnandosi, non possono garantirci l’intensità che cerchiamo. La notizia positiva – prosegue il tecnico cosentino – è il recupero di Lidia Castagna che sarà tra le convocate, anche se dovrò dosarne il minutaggio per evitare ricadute. Al di là di tutto continuo a ripetere alle mie ragazze che le vittorie e gli insuccessi saremo noia determinarli, così come accaduto nelle ultime sfortunate prestazioni».
Un flash sulle potenzialità del prossimo avversario, nono in graduatoria con 12 punti, frutto di 6 vittorie, di cui 3 tra le mura amiche, e 7 sconfitte: «E’ reduce dal successo di Ancona dell’ultimo turno e vorrà chiudere l’anno in bellezza. Si tratta indubbiamente di una squadra tosta. Spero davvero che la fortuna cominci ad aiutarci».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •