Tempo di lettura < 1 minuto

Manifesteranno pacificamente davanti alla Cattedrale di Rossano, durante la veglia natalizia, i dipendenti della casa di riposo Santa Maria di Bocchigliero senza stipendio da agosto 2010. I dipendenti della struttura, che rivendicano 5 mensilità arretrate, avevano già protestato davanti alla Cattedrale esponendo anche uno striscione con su scritto «Chiediamo almeno uno stipendio per Natale».
I lavoratori intendono proseguire nella loro protesta anche nella notte di Natale per «sensibilizzare – hanno spiegato in quella occasione – l’arcivescovo Santo Marcianò e l’opinione pubblica che sembra indifferente rispetto ai nostri problemi». Il presule di Rossano che celebrerà la funzione religiosa natalizia, in occasione delle precedenti manifestazioni, ha spiegato che la Fondazione che gestisce la casa di riposo non dipende dalla Diocesi di Rossano.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •