Tempo di lettura 2 Minuti

Nel derby del Sud Italia la MasterGroup Pane di Matera perde 0-3 contro il Cedat San Vito.
Santo Stefano dai toni cupi per le atlete bianco-azzurre di Mister Gianni D’ Onghia. Una trasferta dal sapore amaro anche per il Presidente Michele Frangione e tutta la dirigenza materana. Parziali persi a 13 e 15. Nella terza frazione reazione di Masino e compagne che hanno dominato fino al 19-9 ma poi è giunta la vittoria delle brindisine.
Il coach ha dichiarato: “non siamo entrati in partita”. Per commentare la chiusura dell’ anno, in negativo, l’allenatore ha proseguito : “peccato per il 3^ set, avevamo creato un buon distacco e la reazione era stata ottima. Ma tutto è stato vanificato con un altro momento di poca continuità. Sapevamo che avremmo incontrato delle avversaria determinate e un ambiente agguerrito. Abbiamo avuto difficoltà in ricezione ed è mancata la nostra reazione”. In merito al rientro in campo di capitano Romano’ il Mister ha affermato : “tutto dipende dagli accertamenti che eseguirà in questi giorni. Da domani fino al 30 dicembre proseguiremo gli allenamenti, per poi riprenderli il 4 gennaio”. Nell’agenda delle atlete della città Lucana Unesco, prossima partita, casalinga contro il Cariparma SiGrade (che ieri ha incassato l’undicesimo successo di fila in campionato) alle ore 18.00. Un 2011 alle porte, ma cosa augurarsi per il team MasterGroup Pane di Matera? D’Onghia ha concluso augurando alle sue atlete e tifosi: “che sia come il 2010. Meglio di così? Mi auguro migliori risultati in campo in sinergia e serenità”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •