Tempo di lettura < 1 minuto

di Renato Carpentieri
Una grande realtà. Il difensore fiorentino del Matera si rivela determinante e decisivo nello spogliatoio come guida ai tanti giovani in organico. Dopo il 5-0 di Aversa ha preso in mano la squadra e l’ha catapultata verso il riscatto con la vittoria sul Trapani. Un giocatore da blindare e su cui costruire presente e futuro.
QUI MELFI-Solo Guazzo ha salutato, ma restano con la valigia pronti tutti i seniores. Le trattative finora non hanno trovato sbocco, ma ufficialmente il mercato aprirà il due gennaio e prima di quella data tutto è da definire come dei contatti. Probabilmente da Taranto potrebbero arrivare anche dei giocatori under come contropartita tecnica per Guazzo, ma tutto è da definire in base a chi andrà via anche in termini di ruoli che potrebbero restare scoperti. Tutto si deciderà a inizio mercato, ma fino alla fine ci potebbero essere sempre dei colpi di scena anche in entrata.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •