Salta al contenuto principale

ASilain4 un marchio che identifica

un vero e proprio contenitore di eventi

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 13 secondi

Il marchio ASilain4, (a pronuncia dialettale calabrese), non è solo un logo che identifica un luogo "Sila", ma un marchio ideato da Egidio Bevilacqua per La Dea Editori, che è diventato un vero e proprio contenitore di eventi turistici, culturali, ambientali e gastronomici, da realizzare e spalmare nelle quattro stagioni silane.

Il progetto si sviluppa in un territorio posto nel meraviglioso Altopiano Silano, esteso per più di 1.700 kmq, che occupa la parte centrale della Calabria e delle provincie di Cosenza, Crotone e Catanzaro. Il territorio della Sila, visto dall’alto assume la forma di un grosso cratere, circondato da una corona di vette e magnifici boschi. La Sila, che geologicamente è costituita in gran parte da rocce silicee-cristalline scistose e da graniti e dioriti, ha uno sviluppo molto pianeggiante; si divide (da nord a sud) in tre macro aree: Sila Greca, Sila Grande e Sila Piccola, con altitudine media superiore ai 1200 metri sul livello del mare.

Tra agosto e settembre, sotto il marchio ASilain4, Camigliatello Silano nel cuore del Parco Nazionale della Sila, ospiterà quattro manifestazioni di rilievo interregionale, nazionale e internazionale:

• Seconda edizione del Festival delle Pro Loco del Mediterraneo® 19/21 agosto, un evento ricco di incontri tra le diverse Pro Loco, per far conoscere usi, costumi, tradizioni, risorse turistiche, ambientali ed enogastronomiche dei paesi in cui operano;

• Terza edizione Sila Music Festival® 22/25 agosto, mini concerti di musica etnica, caraibica, liscio, disco e folkloristica;

• Seconda edizione del Cuccìa Fest® 26/28 agosto, evento gastronomico, turistico, culturale e religioso; un percorso per far conoscere e degustare l’antico piatto di origine greco/arabo della Cuccìa, presentato nelle variante salata (con carne di maiale, capra, agnello, verdure cotte, legumi secchi e altro ) e nella variante dolce (con latte e ricotta fresca, zuccata o frutta candita, cioccolato, vino cotto, miele, frutta secca e altro );

• Terza edizione Sila Music Festival® 29/31 agosto, mini concerti di musica etnica, caraibica, liscio, disco e folkloristica;

• Terza edizione del Patata della Sila Fest® 1/4 settembre, evento gastronomico, turistico e culturale far conoscere e degustare i più importanti piatti della tradizione calabrese, delle regioni italiane, dei popoli del Mediterraneo e del Mondo; un insieme di incontri di delegazioni di chef che si sfideranno nell’amichevole competizione culinaria, attraverso squisite ricette preparate con la Patata della Sila, regina dei prodotti agroalimentari e delle altre numerose eccellenze calabresi;

• Terza edizione Sila Music Festival® 5/8 settembre, mini concerti di musica etnica, caraibica, liscio, disco e folkloristica;

• Seconda edizione del Pazzi di Fritto Fest® 9/11 settembre, evento gastronomico tra le diverse fritture delle tradizioni regionali italiane, dei popoli del Mediterraneo e del mondo; dove verrà celebrata la «trinità mediterranea»: l’olio, il grano e naturalmente il vino, simboli di convivenza e di pace.

L’Editore