Salta al contenuto principale

Tu sei qui

MASSIMO PINNA

Collaboratore
Gli infermieri precari

Sanità, Cotticelli frena le assunzioni e 29 infermieri restano a casa

In servizio a Lamezia sono gli unici in Calabria senza rinnovo

CATANZARO – Un caso assurdo, di discriminazione, di lotta per il lavoro in una sanità sempre più carente di personale.
Soccorsi per un incidente

Scontro frontale nel Catanzarese, morta una donna

In gravi condizioni anche il marito della vittima

BORGIA (CATANZARO) - Un violento scontro con un'altra vettura, i soccorsi, l'inutile corsa in ospedale.
L'ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro

Concorsi all'ospedale Pugliese di Catanzaro

Partono le nuove procedure, dopo le decisioni del Tar

CATANZARO – Finalmente un po’ di chiarezza, definitiva. I concorsi che partono oggi al Pugliese-Ciaccio sono legittimi, tutto può procedere.
L'ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro

Concorso all'azienda ospedaliera "Pugliese-Ciaccio"

Salta tutto, annullate le prove preselettive di luglio

CATANZARO - Tutto da rifare. Per i 18 posti di infermiere, i 30 di operatori sanitario ed uno per assistente amministrativo, i concorsi sono da rifare.
Rocco Vatrano

Sbanda con l'auto e finisce contro un albero

Muore un giovane di 25 anni nel Catanzarese

GIRIFALCO (CATANZARO) - Un giovane di Girifalco, Rocco Vatrano, 25 anni, è deceduto oggi pomeriggio a seguito di un incidente stradale avvenuto nei pressi di Cenadi, un comune dell’entroterra ad un
L'area sottoposta a sequestro

Sequestrata l'intera area attorno al liceo Scientifico Maiorana di Girifalco: dodici indagati

La Procura vuole vederci chiaro su un cantiere nella zona e una strada crollata due volte in pochi mesi
Rilievi dei carabinieri

Cadavere rinvenuto nelle campagne del Catanzarese

Un cinquantenne ucciso a colpi di fucile, indagini

CATANZARO - Il cadavere di un uomo ucciso a colpi di arma da fuoco è stato trovato in una zona di campagna nella zona tra Girifalco e Borgia, nel catanzarese.

Auto in fiamme nella notte in provincia di Catanzaro, danni anche a un'abitazione

Oggetto dell'intimidazione probabilmente era Rocco Rugieri, attivista del movimento "No centro d'accoglienza" di Girifalco