Salta al contenuto principale

Il virus "Happy"

Basilicata

Gente allegra Dio l'aiuta...anche a Moliterno

Tempo di lettura: 
1 minuto 20 secondi

"Because I’m happy
Clap along if you feel like a room without a roof
Because I’m happy
Clap along if you feel like happiness is the truth
Because I’m happy
Clap along if you know what happiness is to you
Because I’m happy
Clap along if you feel like that’s what you wanna do"

La colonna sonora del film “Cattivissimo me 2" sta diventando un vero e proprio inno per molte città, oltre ad esser il "motivo" dei video virali che spopolano al momento nel web. Con un semplice smartphone o videocamera amatoriale va in scena un video divertente in cui le persone del posto danzano con sotto fondo la canzone “Happy” di Pharrell Williams. Attenzione potreste ritrovare amici e parenti. Il tutto proprio come succede nel video originale di Pharell, il cantante che nella notte degli Oscar ha fatto danzare tutti, persino Merly Streep.  Giovani e meno giovani, bambini e anziani, raccontano la loro città inneggiando alla “felicità”. Dopo Firenze, Cosenza , Roma, Milano (e molto probabilmente tante altre) il virus di Happy ha contagiato anche un piccolo paese della nostra regione, noto per il famoso canestrato Igp: Moliterno

Il video di Nicola Frezza, caricato su youtube domenica 9 marzo, dura all’incirca 3 minuti ed ha già raggiunto 727 visualizzazioni.

Non saranno i 15 minuti di Andy Warhol, ma come dice sempre mia nonna “Gente allegra Dio l’aiuta”

Ps. Se il virus della felicità è esploso in altri paesi della Basilicata please segnalare!!!

 

 

Scopri gli altri contenuti del Blog: 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?