Salta al contenuto principale

1^ Divisione. Il tecnico Toscano
continua ad allenare il Cosenza

Basilicata

Toscano resta ma urge chiudere definitivamente la cessione societaria. Non cambia l'assetto della squadra

Tempo di lettura: 
1 minuto 11 secondi

Il clima generale del team e della società non tende al positivo. Il passaggio di consegne tra Chianello a Carnevale non è scorrevole come poteva sembrare dalle previsioni. Sono molti i problemi da risolvere, si è preferito scegliere la linea della continuità tecnica, trovandosi a sei gare dal termine del torneo, nonostante le reiterate lamentele del presidente rispetto alle prestazioni della squadra.
In realtà questa formazione ha consentito al Cosenza di ottenere due promozioni e crescere, su tutti i livelli, ma i problemi e le questioni da risolvere diventano ogni giorno più pesanti.
Dopo una lunga riunione tra il Mister e il presidente della società, la presenza di Toscano e diventata certa. Mimmo Toscano è sicuro di avere i suoi giocatori in pugno, e non vuole gettare la spugna proprio ora che si potrebbe chiudere il torneo positivamente, anche perchè i play off sono distanti di un solo punto.
Il problema che ora preme di più è la condizione atletica della squadra,e la conta degli assenti si fa notevole. Porchia e Fanucci con squalificati, Fiore e Maggiolini non versano nelle migliori condizioni fisiche. I Lupi inizieranno ad allenarsi da oggi al Sanvitino in vista della prossima partita con il Gubbio, che i Bruzi non si possono permettere di perdere dato che l'andata gli aveva visti perdere 2-1. Ma gli eugubini si presentano agguerriti e desiderosi di passare il turno,quindi per i ragazzi del Cosenza sarà una dura lotta quella di domani.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?