Salta al contenuto principale

1^ Divisione. Cosenza, passaggio azionario in dirittura d'arrivo

Basilicata

Dopo una settimana d'attesa oggi la ratifica dell'accordo tra Carnevale e Chianello per la cessione del 53% delle quote azionarie del club

Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

Mentre la squadra riprende gli allenamenti in vista della gara col Pescara e cerca di lasciarsi alle spalle le difficoltà degli ultimi tempi, forte anche del successo contro il Gubbio, a tenere banco oggi è ancora l'assetto societario.
Dopo una settimana d’attesa e le tante dichiarazioni, le sorprese e ripensamenti vari, questo pomeriggio la telenovela della ratifica dell'accordo preliminare per il passaggio del 53% delle quote rossoblù tra il presidente del Cosenza Calcio 1914, Giuseppe Carnevale, e l’amministratore delegato Pino Chianello, dovrebbe concludersi con la firma nello studio del Gisonna.
Con l'acquisizione Carnevale arriverà a detenere il 73% delle quote societarie, diventando di fatto l’azionista di maggioranza della squadra. A Pino Chianello invece resterebbe solo il 2% delle quote e una presenza nel cda allargato. Cda questo, che sarà convocato in seguito dal cda ridotto che nasce oggi pomeriggio e che conta per ora solo Giuseppe Carnevale presidente, Franco Salerno vicepresidente e Franco Iannucci nuovo amministratore delegato del club cosentino. Successivamente sarà aperto a nuovi componenti. Pino Citrigno, già vicepresidente della società rossoblù in passato e l' imprenditore Andrea Cariola.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?