Salta al contenuto principale

Basket. La Nautica Alcaro vince ancora

Basilicata

Sul parquet di Catanzaro finisce 75 - 69 il match Nautica Alcaro Catanzaro - Granoro Corato. Per i catanzaresi è la decima vittoria in 13 gare interne

Tempo di lettura: 
1 minuto 11 secondi

La Nautica Alcaro Catanzaro regala un altro successo casalingo ai suoi tifosi. Una vittoria legittima quella firmata ieri dalla squadra allenata da Gianni Tripodi, in virtù delle percentuali di tiro da 2 punti e del prevalere ai rimbalzi, 39-26, di cui ben 29 conquistati in difesa e, 19 in totale, recuperati dal solo Mlinar (9 offensivi). Tra le fila della Pasta Granoro invece, ottima la prestazione di Lorenzetti, miglior realizzatore della serata con 22 punti, che non ha potuto però contare su un supporto costante dei compagni di squadra.
Momenti chiave della partita dall'inizio della terza frazione di gioco in poi. C'è stato un momento in cui in due minuti era solo Catanzaro a realizzare, 8-0 il break decisivo, altri 8 punti di scarto per Corato che, non sarebbe più riuscita a recuperare il gap, trovandosi al massimo svantaggio della serata al 38' sul -9 realizzato dalla triple di Giordano. Insieme a lui realizzavano punti anche anche Radovanovic e Dal Fiume e il già citato Mlinar. Mentre Mlinar realizzava i due punti del 69-60, dal 74 realizzato ai liberi da Dal Fiume in seguito al fallo commesso dalla difesa pugliese, Radovanovic e Graziani mettevano nella retina gli ultimi punti della serata.
Con questa vittoria sulla Coronato la squadra chiude al nono posto la regular season del campionato di serie B dilettanti, girone D, e si prepara ad affronatre nella fase ad orologio Potenza e Martina Franca in trasferta e Foggia e Bernalda in casa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?