Salta al contenuto principale

Serie D. A Milazzo la Rossanese
non trova ospitalità

Basilicata

La trasferta siciliana dei rossoblù si è svolta tra atti di vandalismo, clima intimidatorio e ostilità

Tempo di lettura: 
1 minuto 34 secondi

La Rossanese rientra a casa battuta e sconvolta. La partita è persa per 1-0, quindi la salvezza per i play off si allontana di due punti, ma soprattutto la squadra ha vissuto attimi duri.
Al risveglio dal pernottamento pre-partita nella città siciliana, i giocatori e i tifosi a seguito, hanno trovato un'amara sorpresa. L'autobus che ha accompagnato i calciatori nel viaggio, è stato gravemente danneggiato. Ancora non si conoscono mandanti ed esecutori di quello che i bizantini hanno definito "agguato", ma l'Autorità Giudiziaria, giunta rapidamente sul luogo dei fatti, sta indagando sul gesto. Purtroppo questo è un evento che durante gli scontri tra Milazzo e Rossanese sta diventando d'obbligo. Durante la gara di andata del 15 novembre del 2009 tra Rossanese - Milazzo anche l'autobus della squadra siciliana aveva subito il medesimo trattamento.
Le indagini dei Carabinieri e della Polizia di Stato di Rossano hanno dimostrato ampiamente che la società e i tifosi bizantini non erano riconducibili a quegli atti intimidatori avvenuti in un albergo della cittadina calabrese. Dunque sembra proprio che i siciliani abbiamo deciso di servirsi della legge del taglione per ripagare i Rossanesei, nonostante i fatti dimostano l'estraneità di giocatori e tifosi rispetto all'increscioso evento. Ma non si limitano agli atti vandalici i fatti avvenuti al "Grotta Polifemo" di Milazzo. Infatti chi ha seguito la squadra in trasferta ha vissuto momenti altrettanto antisportivi. La tifoseria bizantina da due stagioni dimostra comportamenti pacifici e impeccabili,una tifoseria quindi che si può accoglire in qualsiasi stadio. Ma a Milazzo sono stati fatti entrare al 37' del primo tempo,per essere invitati a lasciare lo stadio a 10 ' dal termine della gara. Un'accoglienza ostile e negativa sia per i seguaci che per il Club, che di certo influisce su una squadra già segnata da recenti sconfitte, Infatti i ragazzi di Mister Costantino dimostrano una voglia di arrivare e un impegno incredibile, seguito però da sette sconfitte su otto partite.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?