Salta al contenuto principale

Basket. La Viola dice addio alla Coppa Italia

Basilicata

Liomatic Viola cade a Foligno sotto i colpi del Recanati e dice addio alla finale. Reggini sconfitti per 56 a 76

Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

Si infrange il sogno della Viola di disputare la finale di Coppa Italia Dilattanti. I ragazzi di Massimo Bianchi hanno dovuto cedere al cospetto della formazione marchigiana che si è imposta per 76 a 56. La Liomatic era partita col piede giusto riuscendo a raggiungere il massimo vantaggio di nove punti al quinto minuto con una tripla di Gabriele Niccolai (14–5), ma un canestro da tre punti di Attilio Pierini e due successive realizzazioni dalla media distanza di Marco Caldarelli e Oscar Alberto Chiaramello, riportavano la formazione del Recanati a ricucire lo strappo (14 a 12). Sarà proprio il 37enne italo argentino Oscar Alberto Chiaramello con 18 punti all’attivo e 24 di valutazione, ad intaccare gli equilibri ad inizio ripresa, propiziando il parziale di 21 a 11 che, in pratica, segna il game – over finale e vola in finale. Una finale quella di questo pomeriggio secondo pronostico, dato che la squadra del Recanati si giocherà la vittoria della competizione contro i piemontesi della Zerouno Moncalieri, che a fil di sirena hanno superato col punteggio di 62 a 61 la Copra Morpho Piacenza.
Onore comunque ai reggini, bravi a conquistare con pieno merito la semifinale. Per loro adesso, l’obbiettivo più importante su cui concentrarsi sarà la fase ad orologio del campionato, dove i ragazzi di Massimo Bianchi tenteranno di centrare la promozione nella serie A Dilettanti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?