Salta al contenuto principale

Reggio, pluripregiudicato preso durante un posto di blocco

Basilicata

Arrestato il pluripregiudicato Domenico Falletti, identificato durante un posto di controllo sulla SS 106 all’altezza dello svincolo S.Leo – Mortara

Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

Durante l’attività di controllo del territorio svolta dalla volanti della Questura di Reggio Calabria e dei reparti anticrimine aggregati è stato tratto in arresto il pluripregiudicato Domenico Falletti, classe 1958. Due equipaggi dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno fermato l'uomo durante un posto di controllo svolto sulla SS 106 all’altezza dello svincolo S.Leo – Mortara. Falletti viaggiava a bordo di una Peugeot insieme ad un altro uomo. I due sono subito apparsi sospetti ai poliziotti per via dell’andatura dell’autovettura che per questo è stata fermata. Dai controlli effettuati presso la banca dati del Ministero dell’Interno è emersa la presenza di un provvedimento di cattura a carico del conducente Falletti, pluripregiudicato per vari reati, tra i quali la violazione del T.U. sugli stupefacenti. Visto lo stato di agitazione dei due soggetti durante i controlli ed i precedenti del Falletti, i poliziotti hanno chiesto l'intervento una squadra di cinofili antidroga per accertare l’eventuale presenza di sostanze stupefacenti a bordo dell’autovettura, sostenze poi risultate assenti. Per il Falletti è comunque scattato il fermo. L'uomo infatti deve ancora scontare una pena di anni 1 e mesi 8 circa di reclusione a seguito del cumulo di alcune condanne.
Gli agenti lo hanno così accompagnato in questura per gli adempimenti di rito e tradotto, successivamente, presso la Casa Circondariale di Reggio Calabria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?