Salta al contenuto principale

Mirto Crosia, distrutta sede circolo nautico

Basilicata

Il circolo nautico distrutto è di proprietà della moglie dell'ex sindaco della cittadina

Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

Persone non identificate, utilizzando una pala meccanica, hanno distrutto la scorsa notte, a Mirto Crosia, nel cosentino, la sede di un circolo nautico di proprietà della moglie dell’ex sindaco, Antonio Russo. A scoprire l’episodio di matrice intimidatoria sono stati i carabinieri intervenuti nella frazione marina del paese che hanno trovato ancora in moto la pala meccanica utilizzata e che è di proprietà di una ditta impegnata in lavori di pulizia della spiaggia. Nessuna traccia degli autori del danneggiamento.
I danni, secondo una prima stima fatta dall’ex sindaco Russo, ammonterebbero a circa 70 mila euro. Completamente distrutte le attrezzature sportive presenti nell’edificio. Secondo Russo l'intimidazione è da legare alla sua attività politica. Russo, dopo avere ricoperto la carica di sindaco, siede oggi nei banchi dell’opposizione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?