Salta al contenuto principale

Basket B dil. Brutta battuta d’arresto per la Liomatic

Basilicata

Nella fase a orologio i neroarancio incassano un'altra sconfitta contro una formazione, la Corporelle Potenza, battuta per ben due volte durante la stagione regolare

Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

Continuano ad avere poca fortuna i ragazzi di Bianchi nella fase ad orologio. Nell'ultima gara un altro e inaspettato ko e questa volta in contro la Centre Corporelle Potenza, sempre battuta durante la stagione regolare di quest'anno. Un vero peccato, anche perchè l'avversario ha vinto solo di una lunghezza, chiudendo il match con il punteggio di 56-57. I reggini hanno certamente sofferto l’assenza di Marcelo Dip sotto canestro (infortunatosi nei giorni scorsi), ma la partita è stata anche compromessa sul finale da alcune scelte arbitrali che hanno condizionato la rimonta dei padroni di casa. Dopo un buon primo quarto terminato sul +6, nonostante i tentativi degli ospiti di allungare un vantaggio conquistato in avvio di gara, i reggini calano nel secondo e il punteggio sul tabellone premia ancora Potenza. Inizio di terzo quarto confortante, nonostante la buona serata al tiro di Corvo (6/8) i nero-arancio sono rimasti attaccati alla partita, importanti i canestri di Roselli e Di Lembo. Nell’ultimo quarto, quello decisivo, è arrivata la beffa. A tre minuti dalla fine i nero-arancio trovano la forza per tornare in vantaggio con l’unico canestro della gara di Niccolai, poi le due più che discutibil decisioni degli arbitri nei secondi finali che hanno forse spostato in maniera decisiva le sorti dell’incontro. Festeggia quindi Potenza che raggiunge quota 24 in classifica, la Liomatic invece rimane a quota 30 e al quinto posto in classifica, vedendo così allontanarsi le possibilità di conquistare la quarta posizione. Domenica ultima gara della fase ad orologio contro Patti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?