Salta al contenuto principale

Maierato. Accoltellò la moglie resta in carcere il medico

Basilicata

Resta in carcere Antonio Cutuli, il medico che alcuni giorni fa ha accoltellato la moglie di 35 anni. A deciderlo il gip del tribunale di Vibo Valentia nel corso dell'udienza di convalida

Tempo di lettura: 
0 minuti 19 secondi

Il gip del tribunale di Vibo Valentia ha convalidato l’arresto di Antonio Cutuli, il medico di 50 anni che l’altro ieri accoltellò la moglie di 35 anni, insegnante, con cui vi era in corso una causa di separazione. Il fatto è avvenuto dinnanzi ai figli minorenni. Le condizioni della donna che in un primo momento sembravano critiche vanno migliorando. Il professionista è accusato di tentato omicidio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?