Salta al contenuto principale

Catanzaro, sequestrata una Ferrari contraffatta

Basilicata

L'auto risulta essere molto ambita dagli amatori del genere, in quanto prodotta in appena 39 esemplari, uno dei quali, nel 2008, è stato acquistato da un appassionato inglese ad un prezzo di 15.700.00

Tempo di lettura: 
1 minuto 16 secondi

Gli uomini del nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Catanzaro hanno sequestrato un’autovettura Ferrari 330gt, magistralmente contraffatta tanto da sembrare una ben più rara e pregiata Ferrari 250gto.
Il bolide era stato rinvenuto, nel dicembre del 2009, nel corso di una perquisizione eseguita nei confronti di un professionista cosentino coinvolto in una illecita attività ai danni dello stato e dell’Unione Europea, il quale custodiva nel proprio garage, un modello di autovettura Ferrari 330gt che era stato accuratamente modificato in modo da farlo apparire come un modello di Ferrari 250 gto, un automezzo che nella denuncia sporta dalla Ferrari s.p.a. viene considerato una «vera e propria opera d’arte di indiscusso valore artistico, che merita la tutela al design offerta dall’attuale normativa».
Una perizia redatta da un tecnico specializzato della nota casa automobilistica ha confermato che il motore e diverse parti della carrozzeria dell’autovettura in questione non erano quelli originali di una Ferrari 250 gto. Quest’ultima - definita dagli stessi esperti della scuderia di Maranello come miglior modello Ferrari nella storia – risulta essere molto ambita dagli amatori del genere, in quanto prodotta in appena 39 esemplari, uno dei quali, nel 2008, è stato acquistato da un appassionato inglese ad un prezzo di 15.700.000 di sterline (circa 20 milioni di euro). Oggi è stato, pertanto, eseguito il provvedimento di sequestro emesso dal Gip del tribunale di Cosenza, su specifica richiesta della Procura della Repubblica, in ordine ai reati di «contraffazione, alterazione o uso di segni distintivi di opere dell’ingegno o di prodotti industriali e ricettazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?