Salta al contenuto principale

Crotone, sequestrati 12 rocchi di colonna
di epoca romana. Adornavano un giardino

Basilicata

I carabinieri hanno sequestrato i rocchi di colonna romana usati da un privato come basi ornamentali del proprio giardino

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

I militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Cosenza, nell’ambito delle attività di controllo delle aree archeologiche regionali, coadiuvati da personale della Soprintendenza Archeologica della Calabria, hanno sequestrato 12 rocchi di colonna, a fusto liscio, in calcarenite, di epoca romana, di notevole importanza storica ed archeologica, utilizzati da una persona ora indagata, quali basi ornamentali del proprio giardino.
I preziosi reperti, dalle dimensioni variabili di cm. 80 di altezza per cm. 50 di larghezza, potrebbero essere stati scavati nell’area di contrada San Giorgio del comune di Crotone. Una persona denunciata . Il valore dei beni culturali recuperati e’ di circa 50mila euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?