Salta al contenuto principale

1^ Divisione. Cosenza-Taranto del 9 maggio
tra le partite a rischio

Basilicata

Il Comitato analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive ha inserito la partita casalinga del Cosenza contro il Tranato tra quelle ad alto rischio. Il 9 maggio "San Vito" off limits per i ti

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

Si è riunito la scorsa settimana il Casms (Comitato analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive), per esaminare le gare con indici di rischio individuate dall’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive.
Tra le decisioni adottato dal comitato anche la chiusura del settore ospiti per la gara Cosenza-Taranto in calendario il prossimo 9 maggio allo stadio San Vito. Per questa gara, considerata ad alto rischio, la vendita dei tagliandi sarà consentita ai soli residenti nella regione Calabria e il tagliando sarà incedibile. Le stesse misure sono state adottata per un'altra partita, questa volta del girone A, Como-Lecco. I provvediemnti adottati dal Casms vanno nella direzione di favorire la presenza negli stadi di particolari categorie di spettatori quali famiglie, scolaresche e associazioni di anziani, che solitamente evitano gli stadi in gare considerate a rischio per evitare di rimanere coinvolti in tafferugli tra ultras.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?