Salta al contenuto principale

Ugl, solidarietà al ministro
dopo le minacce

Basilicata

La segreteria confederale dell’Ugl, a nome di tutto il sindacato, esprime «solidarietà al ministro Sacconi per il vile

Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

Roma, 5 mag. – La segreteria confederale dell’Ugl, a nome di tutto il sindacato, esprime «solidarietà al ministro Sacconi per il vile e inqualificabile messaggio anonimo a lui rivolto». «Evocare, oltretutto in quei termini, uno dei momenti più bui della nostra storia, qual è stata l’uccisione di Marco Biagi o anche quella di Massimo D’Antona, è un atto che condanniamo decisamente, così come ribadiamo la nostra contrarietà a qualsiasi forma di terrorismo che impedisce un democratico e sereno confronto nel Paese».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?