Salta al contenuto principale

Carceri, detenuto di Cosenza si suicida
a Como con i lacci delle scarpe

Basilicata

Si tratta del ventiquattresimo caso di suicidio nelle carceri dell'anno in corso

Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

E' accaduto di nuovo ed è l'ennesimo suicidio, il 24/mo dall’inizio dell'anno 2010, nelle sovraffollate carceri italiane. A togliersi la vita è stato Eraldo De Magro,nato nel '53, originario di Cosenza e con precedenti per traffico di armi. L'uomo si è impiccato con i lacci delle scarpe nel carcere di Como. Il detenuto è stato trovato cadavere questa mattina nel carcere Bassone. A confermare il suicidio è Eugenio Sarno, segretario generale della Uil Penitenziaria. Eraldo De Magro, pare che avesse già in precedenza mostrato intenzioni suicide.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?