Salta al contenuto principale

Nascondeva 38 capsule di eroina. Arrestato lametino

Basilicata

Un giovane di 31 anni originario di Lamezia Terme è stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato per essere stato trovato in possesso di 38 capsule di eroina

Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

Con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, i carabinieri di Lamezia Terme hanno arrestato in flagranza di reato B.C., 31 anni, e lametino. In particolare, i militari del nucleo operativo e radiomobile unitamente a quelli della stazione di Lamezia Terme Sambiase, nell’ambito di un servizio finalizzato a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un giovane trovato in possesso di 38 capsule di eroina. I carabinieri, che da tempo controllavano il giovane sospettato di trafficare in stupefacenti, dopo aver circondato la sua abitazione sita alle palazzine popolari di via Nicotera a Sambiase, hanno fatto irruzione, sorprendendolo affacciato alla finestra dalla quale poco prima aveva gettato un involucro contenente la sostanza stupefacente, prontamente recuperata dai militari che si erano appostati nelle vicinanze poichè avevano previsto l’eventualità che lo stesso avesse tentato di disfarsene nel caso di controlli di polizia. Nell’involucro sono state rinvenute 38 capsule di eroina per un peso complessivo di 36 grammi di sostanza stupefacente, posta sotto sequestro. Nei confronti del giovane è scattato l’arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per lui si sono spalancate le porte del carcere cittadino dove è stato accompagnato al termine degli accertamenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?