Salta al contenuto principale

Massari in pole per la Pattinomania

Basilicata

La formazione materana tratta per il rinnovo del suo tecnico

Tempo di lettura: 
2 minuti 26 secondi

di Lorenzo Tortorelli

MATERA - Dopo la conclusione della stagione 2009/10, la società Pattinomania è già al lavoro per programmare il prossimo campionato.
Prima tra tutte c'è da risolvere la questione allenatore. In pole position sembra esserci ancora Gianni Massari che ha guidato, per metà campionato scorso, la Pattinomania portandola a conquistare un posto nei play-off. Non è esclusa, quindi, la conferma del tecnico barese anche se non è escluso il ritorno in panchina di Michele Barbano o l'arrivo di Oscar Josè Vianna reduce dall'esperienza di Molfetta in serie A1.
“Massari ha dato la disponibilità di voler restare a Matera - ha spiegato il dirigente, Franco Braia. Una scelta non di poco conto, perché conosciamo bene la bravura del tecnico barese. Al tempo stesso stiamo valutando anche delle alternative, decideremo entro la prima settimana di giugno”.
Tempi stretti anche per quanto riguarda la formazione della rosa per la stagione 2010/11. L'intenzione della società è di confermare quasi in toto il gruppo dell'anno scorso anche se un incontro diretto con i giocatori non c'è ancora stato. Per quanto riguarda il mercato in entrata, forte è l'intenzione della società di riportare a Matera, Pietro Papapietro, che quest'anno ha giocato nella massima serie con il Correggio.
Partenze certe saranno, invece, quelle del fratelli Michele e Giacomo Xiloyannis che dovranno forzatamente lasciare Matera per motivi di studio. Per lo stesso motivo pare dubbia la presenza di Alessandro Braia, nelle fila biancazzurre, per la prossima stagione.
“A giorni avremo un incontro con gli atleti per capire le loro intenzioni anche se, in linea di massima, tutti sembrano disponibili nel restare a Matera. Sarà da valutare anche la disponibilità di Luigi Lezoche che già l'anno scorso ha avuto problemi per allenarsi.
La prima settimana di giugno, comunque, comunicheremo quelli che saranno i primi acquisti o le prime conferme - ha continuato Braia. Papapietro è legato contrattualmente con il Correggio fino al 31 maggio, quindi per i primi di giugno dovremmo vederci per capire quali sono le sue intenzioni. Certo, noi vorremmo il suo ritorno anche se sappiamo che è un giocatore richiesto anche da altre società sia di serie A2 che A1”.
Anche nella prossima stagione l'obiettivo minimo della Pattinomania sarà di entrare nei play-off. La società materana resta sempre ambiziosa e pronta ad accogliere quanti volessero condividere e contribuire alla crescita della disciplina dell'hockey nella città dei Sassi.
“Per quanto riguarda la questione sponsor, c'è stata subito la conferma di quelli dello scorso anno come Raro, Neon Idea, Ediltermica e Cedat, mentre le new entry sono Betafin e Sapa. A tal riguardo vorrei invitare le aziende materane ad entrare nella nostra società che è sana, seria ed ambiziosa”.
Braia ha fatto un'ultima battuta sulla condizione in cui versa la tensostruttura di via dei Sanniti.
“E' in pessime condizioni. Faccio un appello ai dirigenti dell'ufficio tecnico dell'amministrazione comunale di Matera affinchè vengano considerate le valutazioni già fatte in passato sullo stato della tensostruttura, quantomeno per fare un minimo di manutenzione alla copertura e all'impianto di riscaldamento”.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?