Salta al contenuto principale

Rocco e Marco finaliisti al Tropea Film Festival

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 10 secondi

TROPEA– Sono stati selezionati i cinque film ed i venticinque cortometraggi finalisti della prossima edizione del Tropea Film Festival. Tra i finalisti anche due lucani. Nella cinquina del premio principale non poteva mancare il film d’esordio dietro la macchina da presa di Rocco Papaleo “Basilicata coast to coast”, accolto in maniera entusiastica sia dalla critica che dal pubblico. L’altro lucano è Giuseppe Marco Albano. Il suo Xie Zi, corto sugli italiani “stranieri” è nella rosa dei finalisti nella categoria cortometraggi. Ma anche questa non è più una sorpresa. Il giovane regista di Bernalda, infatti, si è messo in luce già con il precedente lavoro “Il Cappellino”, che lo scorso anno ha fatto incetta di premi, compreso il Globo d’Oro. Con Xie Zi, selezionato anche per la finale del Festival di Giffoni, la conferma di un altro talento made in Lucania. I temi trattati dai singoli film riflettono le aspettative del grande pubblico dei festival che, come a volte succede, non corrispondono a quelle delle sale cinematografiche. I film selezionati sono, oltre a Basilicata coast to coast, Non te ne andare di Alessandro Porzio; L’ultima estate di Eleonora Giorgi; Aria di Valerio D’Annunzio; Dall’altra parte del mare di Jean Sarto. Nei corti, insieme a Xie Zi di Albano, Fra 365 giorni sarà il mio compleanno di Carlo Barbalucca; Rossa super di Paolo Geremei; Banduryst di Danilo Caputo; Nero apparente di Giuseppe Pizzo; Oggi come ieri di Leonardo Rodolico e Rosario Sparti; Angeli macchiati di Franco Barca; U sù di Mimmo Mancini; Oltre la siepe di Franco Di Domenico; Passing time di Laura Bispuri; La pagella di Alessandro Celli; L’ape e il vento di Massimiliano Camaiti; L'altra metà di Pippo Mezzapesa; Da Lucia di Roberto Capucci; Action di Giorgio Caputo; Il mio ultimo giorno di guerra di Matteo Tondini; Il soffio della terra Stefano Russo; Il limite Fabio Morotti; Rec Stop & Play Emanuele Pisano; La settimana prossima Andrea Monzani; Uerra Paolo Sassanelli; Lazarus Ottavio Mussari; Buon compleanno, mamma! Daniele Santonicola; La fiducia Francesco Costantini; Circus Francesco Felli. Per cinque serate la magia del grande schermo ci proietterà dentro tante storie che consumeremo per il tempo necessario che servirà a discutere sulle personali preferenze: la trama, gli attori, le musiche, le location, la fotografia, i costumi, la regia. Ma frammenti di queste storie rimarranno impressi nella mente di ognuno, indelebili, perchè espressioni di vita comune, e a volte anche di medesime esperienze. La parola, anzi il voto, passa ora alla giuria finale per l’assegnazione dei premi. La quarta edizione del Tropea Film Festival si svolgerà dal 18 al 22 agosto prossimi al Teatro del Porto di Tropea.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?