Salta al contenuto principale

La curva contesta
Postiglione

Basilicata

Striscione davanti allo stadio. Gli Ultras del Potenza non gradiscono la permanenza in società del proprietario. Si annunciano giorni particolarmente difficili

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

NELLA tarda serata di martedi’, all’ingresso del Viviani, è stato affisso l’eloquente striscione "Postiglione vattene" a firma del gruppo Ultras. In risposta a chi si attendeva, negli ultimi giorni, una presa di posizione della tifoseria organizzata, che ancora non aveva fatto sentire la proprio voce da quando il proprietario del Potenza è rientrato in libertà. Il messaggio sarà evidentemente arrivato al destinatario, che da qualche giorno ha ripreso a lavorare nella sede sociale ubicata proprio alle spalle del cancello d’ingresso.
Distolta l’attenzione dai festeggiamenti per il santo patrono, gli Ultras hanno lasciato intendere il loro malcontento per un eventuale ritorno della vecchia gestione. Che però, allo stato delle cose, pare l’unico (per quanto molto ipotetico) antidoto al fallimento.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?