Salta al contenuto principale

Vibo, ieri il Premio "De Agazio"
con Paolillo e Baresi

Basilicata

Premiati Paolillo e Baresi, per il lavoro svolto nel team dell'Inter. L’evento. Riconoscimento anche a Franco Lerda allenatore del Crotone

Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

Giornata di sport a Vibo Valentia, con il direttore generale nerazzurro Ernesto Paolillo e Beppe Baresi, in occasione della ottava edizione del Premio sportivo 'Fortunato De Agazio', per ricordare il dirigente della Grande Inter di Angelo Moratti. A patrocinare l’evento, la Provincia e il Comune di Vibo, e la Regione Calabria; Italo Cucci, direttore editoriale dell’agenzia Italpress, a coordinare l’edizione di quest’anno, in cui i premiati sono stati proprio Paolillo e Baresi, per il perfetto lavoro svolto nel team nerazzurro.
«Si tratta di un riconoscimento – ha spiegato Paolillo – che va soprattutto ai risultati della società, arriva in un momento fantastico per l'Inter e per questo motivo fa ancora più piacere. È stata una stagione fantastica, dobbiamo dire solo grazie a Mourinho per tutto quanto ha fatto e per quello che ha lasciato all’Inter. Ovviamente va detto che l’Inter continuerà nel futuro ad essere competitiva cercando di rimanere sui livelli di questa stagione». Sulla stessa linea Baresi: «Penso sia un riconoscimento dato ai grandi successi che ha avuto l’Inter quest’anno, quindi per tutti coloro che hanno partecipato a questa grande vittoria, per la società che è riuscita a mettere in condizioni la squadra di esprimersi ad altissimi livelli e per tutto quanto lo staff che ha contribuito ai successi dell’Inter, dalla Coppa Italia, passando per lo scudetto, fino alla Champions League».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?