Salta al contenuto principale

"Erba" (e non solo) nel fieno: un arresto

Basilicata

Dietro le balle di foraggio, in campagna, un concessionario d'auto di Melfi nascondeva 700 grammi di cocaina e 300 di marijuana. La polizia lo scopre e gli mette le manette ai polsi.

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

Aveva nascosto circa un chilogrammo di droga (700 grammi di cocaina e 300 di marijuana, per un valore complessivo di circa 280 mila euro) dietro a una quindicina di balle di fieno, ma la Polizia l’ha scoperto e ha arrestato a Melfi Tedoro Barbetta, di 33 anni. In una conferenza stampa, il Dirigente del Commissariato di Melfi della Polizia, Loreta Colasuonno, ha fornito i particolari dell’arresto. Nelle scorse settimane, nella zona del Vulture-Melfese, in un’operazione contro il traffico di sostanze stupefacenti, la Polizia ha effettuato diverse perquisizioni nelle abitazioni di alcuni pregiudicati, tra i quali Barbetta, chè è titolare di una concessionaria di automobili a Melfi. La perquisizione è stata estesa anche ad alcuni locali di proprietà e in uso a Barbetta, tra cui in un fondo agricolo ubicato in contrada Braide, dove, dopo aver spostato le 15 balle di fieno, la Polizia ha scoperto la droga. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?