Salta al contenuto principale

Crisi societaria Fc Catanzaro: "disponibile il 60% del capitale sociale"

Basilicata

Dal tavolo istituzionale di ieri sera arriva la notizia della piena disponibilità degli attuali soci di cedere le proprie quote. Confermata la possibilità di acquisire circa il 60% del capitale social

Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

Un nuovo tavolo istituzionale si è riunito ieri sera per discutere delle sorti societarie dell' Fc Catanzaro. Presenti il Sindaco Rosario Olivo, la Presidente della Provincia Wanda Ferro, l’assessore regionale Domenico Tallini, il Presidente della Camera di Commercio Paolo Abramo, il segretario generale Maurizio Ferrara, gli assessori comunali Danilo Gatto e Roberto Talarico, il Presidente di Assindustria Giuseppe Gatto e il direttore Dario Lamanna, oltre ovviamente agli attuali soci del Catanzaro. «Gli stessi soci, tutti presenti, – spiega una nota – hanno ancora una volta sottolineato la necessità di dare un assetto societario definitivo e forte all’FC Catanzaro ribadendo in maniera chiara ed inequivoca non solo la piena disponibilità ma anche l’ espressa e convinta volontà di cedere, a titolo assolutamente gratuito, le proprie quote, fatti salvi gli impegni già assunti per conto della società. Resta dunque confermata – si legge nel comunicato – la possibilità, per chiunque intenda contribuire al salvataggio della società giallorossa, di acquisire circa il 60% del capitale sociale affiancandosi al 30% prenotato dal gruppo guidato dall’ing. Giuseppe Gatto». In attesa che qualcuno si faccia avanti per rilevare la maggioranza del pacchetto azionario del club, il Tavolo istituzionale, continuerà nel lavoro di ascolto e di ricerca al fine di arrivare ad una soluzione positiva della vicenda.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?