Salta al contenuto principale

Cosenza, avviate le ricerche
del corpo di Antonio Sena

Basilicata

La ricerca avviata oggi segue altre ricerche già effettuate nelle zone di Dipignano e Paterno Calabro

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

E' in corso da questa mattina la ricerca del cadavere di Antonio Sena, scomparso misteriosamente lo scorso anno. La ricerca di oggi, che segue ad altre già effettuate, si sta svolgendo tra i territori di Dipignano e Paterno Calabro, sia in zone boscose che nella vallata prospicente la zona di Piano Lago, e sta impegnando gli uomini della Squadra Mobile di Cosenza e varie squadre della Protezione Civile.
Sena, quarantenne, impiegato in un supermercato, secondo gli inquirenti sarebbe stato assassinato per ragioni forse legate a questioni sentimentali. La sua autovettura, una Fiat 600, venne ritrovata parcheggiata a Cosenza. L’uomo, che non aveva mai avuto problemi con la giustizia, pare intrattenesse una relazione con una donna già sposata.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?