Salta al contenuto principale

Reggina. Atzori: «sia io che la Reggina abbiamo voglia di riscatto»

Basilicata

Nella conferenza stampa di presentazione di stamattina obiettivi e intenti del nuovo tecnico Atzori e del presidente Foti per la prossima stagione della Reggina. A margine della presentazione comunica

Tempo di lettura: 
2 minuti 0 secondi

Si è tenuta questa mattina presso il centro sportivo Sant'Agata l'attesa presentazione del neo tecnico della Reggina Gianluca Atzori. Niente presentazioni in grande stile come fu per Novellino, ma una conferenza stampa tutta incentrata sui propositi della prossima stagione, forse per dare da subito un'impronta pragmatica al nuovo corso della Reggina. "Vogliamo dare delle risposte attraverso il campo, senza lanciare messaggi eclatanti ma limitandoci a promettere grande impegno e determinazione - ha dichiarato il presidente Foti in apertura della conferenza stampa. Ci rimettiamo tutti in discussione, io per primo, con la voglia di sorridere e trasmettere questo sorriso all'esterno, mentre ci apprestiamo a vivere il venticinquesimo anno di questa società a cui il tifoso reggino può guardare con orgoglio". Sulla stessa linea Atzori, che della sua avventura alla Reggina, questa volta da tecnico, ha detto: Quest'impegno mi stimola tantissimo e sia io che la Reggina abbiamo voglia di riscatto. Vogliamo ridare entusiasmo a questa città. Da parte mia e della squadra ci sarà la massima voglia di lavorare, tutti dovranno avere la giusta umiltà. Questa è l'unica strada per raggiungere dei successi, da calciatore riuscivo ad ottenere i risultati solo attraverso l'entusiasmo ed il lavoro. Siamo la Reggina e dovremo portare con orgoglio in giro per l'Italia questo nome." E in merito alla prossima stagione aggiunge: "Il campionato di B è lungo e difficile, se dicessi che sono qui per vincere il campionato ci troveremmo a fare gli stessi errori dello scorso anno, posso assicurare però che società ed allenatore continuano a mantenere ambizioni importanti e in loro c'è grande voglia di rivalsa". Il tecnico, da giorni già al lavoro per costruire la formazione della prossima stagione ha confermato anche in conferenza stampa quelle che saranno le prime mosse. In primo luogo in sinergia con la società si dovranno risolvere le comproprietà per poi passare a sfoltire l'organico, solo dopo, in base alle caratteristiche degli uomini che vestiranno la maglia amaranto la prossima stagione, si potrà pensare al modulo migliore, anche se il tecnico già immagina una difesa a tre. L'era Atzori è ufficialmente cominciata.

A margine della presentazione di Atzori, la Reggina ha reso noto l'organigramma riguardante l'area tecnica per la stagione 2010-2011:
Resp. Area Tecnica: Simone Giacchetta
All. I Squadra: Gianluca Atzori
All. in Seconda: Andrea Bergamo
Prep. Portieri: Andrea Sardini
Prep. Atletico: Carlo Simionato
Capo Osservatori: Francesco Gagliardi
Medico Sociale: Pasquale Favasuli
Massofisioterapista: Antonio Costa
Massofisioterapista: Antonino Pizzimenti
Magazziniere: Domenico Nocera

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?