Salta al contenuto principale

Incontro sulla depurazione in Calabria
per risolvere problemi impianti

Basilicata

L'assessore Gentile sta già predisponendo una proposta di legge che dovrà disciplinare la nuova materia

Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti ha presieduto un incontro per fare il punto sulla situazione e la funzionalità dei depuratori, al quale hanno preso parte l’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Gentile (in foto), con il Dirigente Domenico Pallaria, l’Assessore all’Ambiente, Francesco Pugliano, con il Dirigente generale Bruno Gualtieri.
Erano presenti alla riunione anche i Presidenti delle Province Ferro (Catanzaro), De Nisi (Vibo Valentia), Morabito (Reggio) ed i rappresentanti delle altre due province di Crotone e Cosenza. Nel corso della riunione, che segue quella fatta nei giorni scorsi dal Presidente Scopelliti sulla problematica relativa alla pulizia del mare, è stata sottolineata la necessità che gli ATO si attivino per risolvere, là dove si ravvisa il bisogno, ogni problema legato alla funzionalità degli impianti di depurazione che ricadono nel proprio territorio.
A tal proposito, il Dirigente generale dell’Ambiente ha già emanato un decreto per finanziare le opere ordinarie che saranno effettuate per mettere a norma tutti gli impianti. Per quanto riguarda, invece, gli interventi più importanti si è deciso di presentare presto, all’esame della Giunta, un apposito Piano. Inoltre, in considerazione del fatto che nel prossimo anno gli «Ato» dovrebbero cessare la loro attività, l’Assessore ai Lavori Pubblici Gentile sta già predisponendo una proposta di legge che dovrà disciplinare la nuova materia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?