Salta al contenuto principale

Serie D. Vigor Lamezia
Mazzei: "intervenga il Comune"

Basilicata

La richiesta arriva dal capogruppo del Pdl in consiglio comunale a Lamezia, Raffaele Mazzei

Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

«Il Comune di Lamezia Terme deve convocare un tavolo istituzionale con la partecipazione della Provincia di Catanzaro, la Regione Calabria e la Camera di Commercio al fine di recuperare la somma necessaria per consentire alla Vigor Lamezia di avere i requisiti per essere ripescata nella seconda divisione».
È la richiesta avanata dal capogruppo del Pdl in consiglio comunale Raffaele Mazzei che evidenzia come «è doveroso da parte dell’Amministrazione comunale tutelare la Vigor Lamezia, la squadra che rappresenta un patrimonio per la nostra città essendosi presentata la possibilità reale di essere ripescata nella seconda divisione».
Per questo motivo, Mazzei invita l'Amministrazione comunale «a seguire l’esempio del Comune di Catanzaro che ha erogato 350 mila euro per contribuire all’esaltazione dei colori giallorossi ricordando che, un ulteriore contributo per la somma di 200 mila euro, fu erogato dalla Camera di Commercio di Catanzaro; a tal fine la Camera di Commercio non può esimersi dal prestare apposite garanzie finanziarie affinchè i colori bianco-verdi, come in passato quelli giallo-rossi, non perdano l’occasione per disputare un campionato di categoria superiore per promuovere, attraverso lo sport, la cultura i valori e le tradizioni della nostra città. E' un’opportunità – ha concluso Mazzei – che la nostra città non può non prendere in considerazione per l’esemplare attività sociale svolta dalla Vigor Lamezia che consente a centinaia di giovani di frequentare impianti sportivi per fare una vita sana sia da un punto di vista fisico, sia da un punto di vista sociale, sottraendoli alle tentazioni ed alla cattiva strada».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?