Salta al contenuto principale

Castrovillari: arrestata famiglia
per aggressione ad agenti di polizia

Basilicata

Le persone arrestate avrebbero aggredito i poliziotti nel centro abitato di Doria di Cassano Ionio

Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Cinque persone, una donna e 4 uomini, componenti di un unico gruppo familiare, sono state arrestate dalla Polizia del commissariato di Castrovillari per l'aggressione subita alcune settimane fa da alcuni agenti durante l’inseguimento di uno spacciatore. Gli arrestati impedirono in un primo momento il fermo dell’uomo, aggredendo i poliziotti nel centro abitato di Doria di Cassano Ionio (Cs). In particolare, i 4 uomini, dopo aver accerchiato gli agenti che stavano operando l'arresto, li hanno strattonati e li hanno colpiti ripetutamente. La donna, invece, ha cercato di appropriarsi della droga sequestrata. Due agenti riportarono lievi contusioni e l’auto di servizio fu danneggiata. Ma gli agenti, circondati da una ventina di persone, riuscirono lo stesso a portare a termine l’arresto. Gli uomini sono stati portati nel carcere di Castrovillari mentre la donna è sottoposta all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Gli agenti, comunque, riuscirono successivamente ad effettuare l'arresto.
I fatti contestati risalgono allo scorso 8 giugno. Le persone finite in manette sono Guerino Parrotta, 69 anni, Salvatore Parrotta, 36 anni, Giuseppe Parrotta, 37 anni, Antonio Bevilacqua, 28 anni, Daniela Antonella Bevilacqua, 33 anni.
I 5, tutti residenti a Doria, sono accusati di favoreggiamento nello spaccio di sostanze stupefacenti, lesioni, violenze, minacce e danneggiamento.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?