Salta al contenuto principale

Violenza. Per mesi hanno abusato su un minore, arrestati due giovani

Basilicata

Due giovani di 23 e 18 anni, Francesco Caminiti e Marco Macrì, entrambi di Benestare sono stati arrestati con l'accusa di violenza sessuale su un minore di dieci anni

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

Hanno abusato per mesi di un bambino di dieci anni. Con l’accusa di violenza sessuale su minore, i carabinieri hanno arrestato due giovani. Si tratta di Francesco Caminiti, di 23 anni, cameriere, e Marco Macrì, di 18 anni, studente, entrambi di Benestare, piccolo centro della Locride, teatro delle violenze. I due, secondo l’accusa, nei mesi scorsi erano entrati in contatto con il bambino, conosciuto probabilmente in paese. Quindi, dopo avere fatto amicizia con lui, sono cominciate le violenze che sarebbero andate avanti per diverso tempo. In paese sono cominciate a circolare voci sulla vicenda che sono giunte sino ai carabinieri ai quali, contestualmente, si sono rivolti anche i genitori del piccolo. Il bambino, sentito dai militari, ha confermato tutto, raccontando quando era successo. Caminiti e Macrì sono così stati arrestati in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Locri su richiesta della Procura. I carabinieri, nel corso delle indagini, i carabinieri hanno sequestrato tre computer e due smartphone contenenti file che adesso sono oggetto di valutazione da parte degli investigatori.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?