Salta al contenuto principale

Sequestrato bene monumentale destinato a diventare un disco-pub

Basilicata

I carabinieri hanno accertato che i lavori in corso sul «Mulino della Rocchetta», a Briatico (Vv), avrebbero comportato la costruzione di opere illecite su bene sottoposto a vincolo

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

I carabinieri hanno sequestrato a Briatico (Vv), in via Marina, il «Mulino della Rocchetta». L’edificio, il cui valore di bene monumentale è stato dichiarato con decreto ministeriale del 14 marzo 1980, attualmente è sottoposto a lavori di ristrutturazione, per la realizzazione di un ristorante/disco pub, destinazione già avuta in passato. I militari - della locale stazione, del comando tutela patrimonio culturale di Cosenza e del reparto operativo di Vibo Valentia - coadiuvati da due noti professionisti del settore, hanno accertato che i lavori in corso, commissionati da L.G.G. di Vibo Valentia, che ha preso in affitto la struttura dalla proprietà (la società «Caltours» di Roma) avrebbero comportato la costruzione di opere illecite su bene sottoposto a vincolo monumentale, in assenza di autorizzazione da parte della competente soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici. A seguito del sequestro i lavori sono stati interrotti, mentre proseguono gli accertamenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?